Sei qui: Home Consultorio TERAPIA
Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 47
 
 
Terapia

Terapia

L’equipe del consultorio di psicologia relazionale propone un servizio di psicoterapia che prevede una prima fase consulenziale, in seguito alla quale il terapeuta e il paziente intraprendono un percorso di esplorazione ed elaborazione del malessere portato e del sistema di relazioni nel quale si presenta.

La psicoterapia  secondo la definizione di Galimberti, tratta dal  dizionario di Psicologia (1992), è un processo interpersonale, consapevole e pianificato, volto a ridurre l’impatto di disturbi del comportamento e  le situazioni di sofferenza in vista di un fine elaborato in comune, che può essere la riduzione o eliminazione  dei sintomi e il miglioramento della qualità della vita. Se, dopo una prima fase di consulenza, il terapeuta valuta che la problematica del paziente necessita di essere approfondita, potrà proporre un percorso di psicoterapia individuale  finalizzato al raggiungimento degli obiettivi concordati ed esplicitati.

La psicoterapia come processo  interpersonale pone al centro l’individuo e le sue relazioni, emozioni, vissuti e significati. Il malessere psicologico di una persona può manifestarsi in modo generalizzato ma, di solito,  si manifesta con diversa intensità nei diversi contesti. La psicoterapia è un’esperienza che coinvolge sia il paziente che il terapeuta nel riscoprire modalità di relazione alternative e più funzionali.

“Il limite dell´amore è quello di avere sempre  bisogno di un complice” (Pier Paolo Pasolini)


La psicoterapia di coppia è un processo interpersonale che il terapeuta e la coppia affrontano insieme. L’obiettivo sarà quello di trovare le strategie più adatte per la risoluzione delle problematiche che hanno portato i due partner  a chiedere aiuto. Può accadere, infatti, che la coppia, nella  fase in cui si rivolge al terapeuta,  si trovi ad affrontare delle difficoltà nuove che caratterizzano un particolare momento che sta attraversando e che possono essere legate a varie situazioni. Infatti, le modalità relazionali che sono state funzionali sino a quel momento, possono non esserlo più e la coppia può trovarsi di fronte ad una crisi.

Il terapeuta, dopo una fase iniziale di consulenza, valuta in base agli obiettivi esplicitati e concordati, di proseguire con una terapia di coppia. Il percorso terapeutico vuole essere un modo per aiutare i suoi membri a trovare delle strategie nuove ed efficaci, a  preservare sia il benessere della coppia stessa che dei singoli individui che la compongono. La terapia è condotta da un terapeuta o da una coppia di terapeuti e talvolta può essere utile la partecipazione, ad alcune sedute, delle famiglie di origine dei partner. La terapia di coppia, solitamente, si svolge ogni due settimane.

La terapia familiare è un processo interpersonale che viene condotto da un terapeuta o da una coppia di terapeuti e può coinvolgere, a seconda delle situazioni, il singolo nucleo familiare, le famiglie di origine e le persone ritenute significative per la famiglia stessa. Lo scopo della terapia familiare è quello di aiutare la famiglia a ritrovare in sé stessa le risorse, per affrontare il problema che in quel momento ha turbato il suo stato di equilibrio.

La terapia familiare è funzionale nel momento in cui la famiglia avverte dei problemi che sembrano arrestare il suo processo di sviluppo. A volte può essere solo uno de suoi membri a manifestare un malessere, ma quando questo diventa pervasivo e coinvolge anche il resto della famiglia,  è importante che il processo terapeutico coinvolga tutte le persone implicate. Il terapeuta dopo una fase iniziale di consulenza, valuta in base agli obiettivi prefissati e concordati un percorso di terapia familiare, che solitamente si svolge ogni due settimane.

 
 
 
 

Contatti

Associazione Psicologia Relazionale - APR-Radici

Sede di Roma: Via Iacopo Nardi, 15
00179 Roma

Cell: (+39) 3394870680

EMAIL info@aprpsicologia.it

  

Su questo sito usiamo solo cookies tecnologici. Navigandolo accetti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo