Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 47
 
 
Disturbi dell'Umore

Disturbi dell'Umore

Gli episodi di alterazione dell’umore non rappresentano singolarmente un disturbo o un problema, ma sono sintomi che costituiscono le fondamenta per un’eventuale diagnosi di disturbo dell’umore bipolare, in cui si alternano sia elementi depressivi che maniacali.

E’ un disturbo caratterizzato da cambiamenti di umore ciclici che possono essere veloci oppure graduali. Durante la fase depressiva una persona ha un sensibile abbassamento del tono dell’umore ed i sintomi descritti nel disturbo depressivo. Durante la fase maniacale, invece, l'individuo può essere iperattivo. Sembra compromessa la capacità di giudizio e il comportamento sociale, tanto da mettersi in situazioni pericolose per sé o per altri. Poiché si nota un senso di grandiosità e di onnipotenza, la persona si trova a negare qualsiasi problema. Per tale motivo può risultare difficile, per la persona, chiudere aiuto e lasciarsi aiutare.

In alcune esperienze della vita, ad esempio, un lutto, la delusione di non vedere realizzato quanto ci si aspettava, la rottura di un legame con una persona importante, è inevitabile la presenza della tristezza.

 
 
 
 

Contatti

Associazione Psicologia Relazionale - APR-Radici

Sede di Roma: Via Iacopo Nardi, 15
00179 Roma

Cell: (+39) 3394870680

EMAIL info@aprpsicologia.it

  

Su questo sito usiamo solo cookies tecnologici. Navigandolo accetti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo