Martedì, 27 Novembre 2012 18:10 Scritto da
Vota questo articolo
(11 Voti)

BIG FISH

bigfish TITOLO: Big Fish
NAZIONE: USA
ANNO: 2003
GENERE: Drammatico
REGIA: Tim Burton
ALTRE INFO

 

 

 

 

 

 

 

 

LA NOSTRA RECENSIONE

Il film racconta a mò di favola, ma non con leggerezza, la complessa relazione fra un padre e un figlio. Edward Bloom è un uomo affascinante che appare immerso in un mondo fantastico che lui stesso si è costruito e per questo è in conflitto con il figlio, William, che lo colpevolizza per non essere capace di affrontare la realtà e di sfuggirla.
La malattia del padre diventa un'occasione importante per entrambi per ri-scoprire il loro rapporto. Padre e figlio si trovano finalmente a fare i conti con le grandi imprese e con i fallimenti con una nuova capacità di ascoltarsi e senza tentare a tutti i costi di separare il mito dalla realtà.

Il cambiamento non è facile e ne è una metafora il "big fish", un grande pesce che nessuno riesce a pescare, come se il rapporto fra genitori e figli non sia qualcosa di perfetto di per sè, ma che ha bisogno di essere continuamente ricercato e valorizzato.

Consigliato per le famiglie, soprattutto per i padri e per i figli che intendono recuperare il loro legame, che potrebbe non essere da "favola", ma è qualcosa che vale la pena percorrere.

 

Letto 11139 volte
Altro in questa categoria: « Emotivi anonimi Scialla (Stai sereno) »
 
 
 
 

Contatti

Associazione Psicologia Relazionale - APR-Radici

Sede di Roma: Via Iacopo Nardi, 15
00179 Roma

Cell: (+39) 3394870680

EMAIL info@aprpsicologia.it

  

Su questo sito usiamo solo cookies tecnologici. Navigandolo accetti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo