Dispareunia e vaginismo

Il dolore che la donna avverte nell'area della vagina o della pelvi durante un rapporto sessuale in termini tecnici viene detta dispareunia. Questo disagio non è causato esclusivamente da vaginismo o da mancanza di lubrificazione vaginale e può avere sia cause psicologiche che organiche, ma non esclusivamente organiche,

mentre può essere dovuto a cause solo psicologiche. La maggior parte delle dispareunie presenti nel periodo precedente la menopausa sono forme in cui il dolore viene definito "bruciore" o "acuto" e può essere indotto dalla pressione esercitata sul vestibolo della vulva; la pressione sulle aree circostanti, invece, non provoca alcun dolore. Dopo la menopausa, al contrario, a causa del calo dei livelli ormonali, in particolare di estrogeni, si può incorrere in un diverso tipo di dispareunia. Nella dispareunia, comunque, la penetrazione è possibile, mentre nel vaginismo no. Il vaginismo, tecnicamente, consiste nella contrazione della muscolatura vaginale senza che vi sia una causa fisica, ma come conseguenza del timore della penetrazione. Il dolore, infatti, deriva dai tentativi del pene di forzare l’orifizio vaginale serrato.

 

Quindi il vaginismo non ha base organica, ma psicologica. Importante è stabilire la qualità, l'intensità, la localizzazione ed il corso temporale del dolore provato. Infatti, bisogna fare differenza tra il vaginismo che non permette alcun tipo di penetrazione, e quello di donne che possono accettarne alcuni tipi, come un tampone, ma provano ansia all’idea del coito. È possibile, infatti, che a livello cognitivo la persona attivi una risposta negativa associata al coito o alla penetrazione. Molto spesso le donne che soffrono di vaginismo conoscono poco sulla sessualità e/o sull’anatomia femminile pensando, a torto, che la vagina sia "piccola, stretta e impenetrabile"

Articoli correlati (da tag)

Altro in questa categoria: « Disturbo dell'erezione Anorgasmia »
 
 
 
 

Contatti

Associazione Psicologia Relazionale - APR-Radici

Sede di Roma: Via Iacopo Nardi, 15
00179 Roma

Cell: (+39) 3394870680

EMAIL info@aprpsicologia.it

  

Su questo sito usiamo solo cookies tecnologici. Navigandolo accetti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo