Errore
  • JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 47
 
 

Disturbo post-traumatico da stress

Il disturbo post-traumatico da stress insorge inseguito ad un’esperienza traumatica che il soggetto ha vissuto in prima persona o di cui è stato testimone. L’esperienza traumatica può essere stata caratterizzata da gravi minacce all’incolumità propria o di altri, o nella peggiore delle ipotesi, dalla morte. Il disturbo può insorgere anche dopo mesi dall’evento traumatico e può divenire cronico. Il principale sintomo consiste nel rivivere di continuo l’esperienza traumatica mediante pensieri, incubi o immagini mentali.Un altro sintomo è l’evitamento ininterrotto degli stimoli associati al trauma, oppure uno stato di iper-attivazione costante che si esprime con difficoltà ad addormentarsi, problemi di concentrazione, risposte di allarme eccessive. Gli eventi traumatici di cui parliamo possono essere, ad esempio, situazioni di violenza, tortura, disastri naturali o anche incidenti o morte di persone con le quali si ha un rapporto di vicinanza molto stretto.

Letto 1799 volte
Altro in questa categoria: « Fobie Disturbo ossessivo-compulsivo »
 
 
 
 

Contatti

Associazione Psicologia Relazionale - APR-Radici

Sede di Roma: Via Iacopo Nardi, 15
00179 Roma

Cell: (+39) 3394870680

EMAIL info@aprpsicologia.it

  

Su questo sito usiamo solo cookies tecnologici. Navigandolo accetti.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo